Game Experience
LIVE

Apple ha presentato il nuovo MacBook Pro da 16 pollici con M1 Pro

Ecco l'annuncio di Apple

Durante il suo evento “Unleashed“, Apple ha lanciato un rinnovato MacBook Pro da 16 pollici, portando Apple Silicon M1 Pro, M1 Max al notebook top di gamma dell’azienda. Come ampiamente previsto appunto, Apple ha usato il suo evento “Unleashed” per continuare il suo sforzo di due anni per portare l’Apple Silicon su tutti i Mac. Il MacBook Pro da 16 pollici, aggiornato l’ultima volta quasi due anni fa, era rimasto uno dei pochi Mac Intel rimasti.

Promosso come un ritorno alla forma quando quello Intel fu lanciato, il MacBook Pro da 16 pollici aveva già portato uno schermo più grande e sostituito l’antipatica tastiera a farfalla. Ora, con M1 Pro e M1 Max, sono migliorate anche le sue prestazioni.

Ecco le parole di Greg Joswiak, senior vice president Worldwide Marketing di Apple:

“Ci siamo proposti di creare il miglior notebook professionale al mondo e oggi siamo entusiasti di presentare il nuovissimo MacBook Pro con M1 Pro e M1 Max – una combinazione rivoluzionaria di prestazioni fenomenali, durata della batteria senza rivali e caratteristiche rivoluzionarie.”

“Il nuovo MacBook Pro aggiunge un display XDR mozzafiato, più porte come MagSafe 3, una fotocamera avanzata 1080p, e un sensazionale sistema audio a sei altoparlanti, il tutto in un nuovo design mozzafiato. Il nuovo MacBook Pro semplicemente non ha eguali ed è di gran lunga il miglior notebook pro che abbiamo mai costruito”.

La Touch Bar non c’è più, ed è stata sostituita da una fila di tasti funzione full-size. C’è anche un tasto Escape più ampio, e l’intera tastiera ora ha uno sfondo nero. Apple ha aggiunto una porta HDMI e una scheda SDX. È dotato di tre porte Thunderbolt 4, più MagSafe 3 ed un cavo di alimentazione magnetico aggiornato, che supporta la ricarica veloce. Apple sostiene che il MacBook Pro da 16 pollici può raggiungere fino a 21 ore di riproduzione video, ovvero 10 ore in più di prima. È la più lunga durata della batteria mai vista in un notebook Mac.

Il display è un display Liquid Retina CDR con mini-LED. Fornisce 1.000 nits di luminosità costante su tutto lo schermo, e può raggiungere un picco di luminosità di 1.600 nits. Apple ha aumentato le dimensioni del display interno a 16,2 pollici, includendo 7,7 milioni di pixel. Per gli schermi esterni, il MacBook Pro con M1 Pro può gestire fino a due monitor Pro Display XDR. Con M1 Max, può gestire fino a tre monitor Pro Display XDR – e una TV 4K.

I prezzi partono da 2.499 dollari per un M1 Pro con GPU 16-core, 16GB di memoria unificata e 512GB di storage SSD. Un MacBook Pro da 16 pollici con M1 Max, GPU 32-core, 64GB di memoria unificata e 8TB di storage SSD, costerà 6.099 dollari. Tutti i modelli saranno disponibili a partire dal 26 ottobre.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi