NOTIZIE

Anthem: le polemiche per Star Wars Battlefront II hanno cambiato le microtransazioni del gioco

Oramai sono settimane che vi riportiamo notizie riguardanti le polemiche esplose in rete, e non solo, per le microtransazioni presenti (ora non più) in Star Wars Battlefront II.

Il prossimo grande titolo di Electronic Arts è Anthem, gioco che avrà un sistema di microtransazioni diverso, rispetto a quanto previsto inizialmente, proprio a causa di tutte queste polemiche che oramai impazzano un po’ dappertutto da qualche settimana a questa parte.

In tal senso Blake Jorgensen, CFO di EA, è intervenuto alla Nasdaq Investor Conference affermando che il colosso canadese ha imparato molto dopo quanto accaduto con Star Wars Battlefront II.

Secondo l’uomo non è neppure così scontato che le microtransazioni verranno nuovamente introdotte nel titolo di DICE.

Eccovi alcune sue dichiarazioni:

“L’ultimo periodo è stato molto formativo per noi, d’altronde ci consideriamo un’organizzazione che impara da ciò che gli capita.

Se non imparassimo, ciò significherebbe che falliremo in qualche modo e noi proviamo costantemente a guardare ciò che la gente fa e come gioca, e tentiamo di ascoltarla per decidere il modo migliore per sviluppare grandi giochi.”

Vi ricordiamo infine che Star Wars Battlefront II è disponibile all’acquisto dal 17 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC. Anthem invece è in arrivo durante la fine del 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.