Game Experience
LIVE

Amouranth ha distrutto un hater che le ha consigliato di trovarsi un “vero lavoro”

La star del web ha attaccato duramente un hater, zittendolo con fermezza.

Kaitlyn ‘Amouranth’ Siragusa è senza alcun dubbio una delle più grandi star su Twitch, forte di milioni di follower su Internet su praticamente tutti i suoi account social, da YouTube ad Instagram, per poi arrivare ad OnlyFans che le permette di guadagnare ogni mese addirittura oltre un milione di dollari.

Amouranth ha risposto per le rime un hater che le ha consigliato di trovarsi un lavoro quando sarà vecchia

Quindi sì, è lecito affermare che la cosplayer e modella sia riuscita a costruire quello che appare sempre di più ormai come un vero e proprio impero, fatto di profitti immensi, che la ragazza sta riuscendo anche ad espandere attraverso tutta una serie di investimenti, che vanno dalle stazioni di servizio dal valore di decine di milioni alle compagnie di palline di plastica.

Fatta questa doverosa premessa quindi, un paio di giorni fa Amouranth ha preso parte ad una discussione piuttosto accesa con un suo hater, con questo che sostanzialmente ha detto alla content creator che il suo periodo d’oro presto o tardi svanirà, visto che quando avrà 40 anni il suo corpo “colpirà un muro”, non essendo di conseguenza più in grado di utilizzare il suo seno per fare soldi.

L’utente ha poi continuato affermando come la streamer a quel punto potrebbe essere costretta a “trovare un vero lavoro“. E dopo poco tempo dall’invio di questo messaggio, Siragusa si è rivolta all’hater, spiegando che quando avrà 40 anni non avrà nemmeno bisogno di muovere un dito, questo grazie alla miniera d’oro che sta mettendo da parte nel fiore della sua giovinezza e carriera:

Se semplicemente mettessi i miei soldi nell’indice S&P (diciamo il $VOO, considerando lo storico dei rendimenti medi), quando avrò 40 anni varrò 100 milioni di dollari. Tieniti il tuo lavoro vero, ti calza molto meglio.

Amouranth
Fonte: Dexerto

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi