Game Experience
LIVE

Among Us, una mod renderebbe impostori ad ogni partita

Una mod su Among Us renderebbe sempre impostori, scatenando le paranoie dei giocatori.

Con la popolarità arrivano sempre dei guai o problemi. È quello che sta succedendo ad Among Us, un gioco vecchio di due anni divenuto improvvisamente un fenomeno videoludico giocato da milioni di utenti e protagonista di meme in quantità industriali.

Among Us

Infatti, i pochi sviluppatori di InnerSloth si sono ritrovati improvvisamente una vera e propria bomba tra le mani, risultando impreparati per gestire le inevitabili problematiche che la popolarità porta con sé. Stiamo parlando di un esercito di hacker, che hanno creato trucchi per l’invisibilità, le uccisioni istantanee, l’invisibilità e altri modi di rovinare le partite altrui, senza considerare il cheat supremo: dialogare su app esterne come Discord!

Uno degli hack più popolari dell’ultimo periodo si chiama “Always Imposter” e, come lascia chiaramente intendere il nome, trasforma i giocatori in impostori in ogni singola partita. L’esistenza di questa mod, già di per sé dannosa per Among Us, ha creato anche un altro problema: i giocatori sono diventati enormemente sospettosi gli uni degli altri. Sono molti gli utenti che affermano di essere stati insultati e cacciati dalle partite dopo essere diventati, in maniera totalmente legittima, impostori per diverse partite di fila. La paranoia sta dilagando poiché le probabilità che ciò avvenga sono poche, pertanto quando un giocatore molto fortunato assume il ruolo di impostore per diverse partite di fila viene subito accusato di hacking.

InnerSloth, intanto, sta lavorando sodo per mettere in piedi un sistema di account per facilitare la moderazione e costruire un valido sistema per il report delle attività truffaldine. Nel frattempo ,la fantasia dei giocatori non ha limiti, infatti, i più fantasiosi hanno dato vita ad una mod per lobby da 100 giocatori in Among Us.

Infine, vi ricordiamo che Among Us è disponibile su PC e dispositivi mobile con i sistemi IOS e Android.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Fonte: Eurogamer.net

Articoli correlati

Andrea Di Palma

Andrea Di Palma

Gamer nato con un gameboy in mano, appassionato di ogni console dal 1994

Condividi