Game Experience
LIVE

Amber Heard è stata eliminata da Aquaman 2

Il processo con Johnny Depp ha causato le prime conseguenze!

Dopo le tante e ripetute indiscrezioni dei giorni scorsi ecco che in rete pare essere giunta finalmente la conferma ad un desiderio dei fan: Amber Heard non farà parte del cast di Aquaman ed il regno perduto, nuovo capitolo della saga cinematografica dedicata al Super Eroe DC, interpretato da Jason Momoa.

A condividere questa importante notizia è stato Just Jared, che ha affermato di aver saputo in anticipo questa notizia da una fonte ritenuta decisamente affidabile, con l’esclusione di Heard che ovviamente è strettamente collegata all’esito del processo con l’ex marito Johnny Depp, che l’ha vista uscire tristemente sconfitta.

Il processo con Johnny Depp ha avuto la prima importante ripercussione: Amber Heard non fa più parte del cast di Acquaman 2

Inoltre Just Jared ha affermato che ora il ruolo ricoperto da Amber Heard in Aquaman 2 sarà affidato ad una nuova attrice, ma non ha fornito anticipazioni in merito alla nuova star di Hollywood che avrà il compito di vestire i panni di Mera.

Il report in questione continua poi affermando come Warner Bros. Pictures abbia deciso di rimuovere dal cast della pellicola Heard in seguito ad una visione di Acquaman 2 ai tester degli screener, con questi che probabilmente avranno reagito non propriamente nel migliore dei modi quando sul grande schermo hanno visto comparire l’ex moglie di Johnny Depp.

Archiviata questa novità, vi ricordiamo che Aquaman ed il regno perduto sarà rilasciato nelle sale cinematografiche di tutto il mondo dal 17 marzo 2023, con il cast che vedrà presente Jason Momoa e Nicole Kidman, con David Leslie Johnson-McGoldrick impegnato ancora una volta con la sceneggiatura del film, mentre invece James Wan tornerà a dirigere la pellicola.

amber-heard-acquaman
Fonte: Just Jared

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi