Game Experience
LIVE

Alan Wake Remastered deve ancora recuperare i costi di sviluppo

Le vendite sono state deludenti

Quando si parla di giochi classici di culto, Alan Wake è un nome che viene spesso citato. Il gioco è uscito originariamente nel 2010 per Xbox 360 e ha riscosso un enorme successo per la console. È entrato in quasi tutte le top 10 di fine anno e ha ottenuto recensioni entusiastiche da parte di giocatori e critici.

Visto il successo, Microsoft ha pubblicato una versione per PC nel 2012, ma il gioco non è stato distribuito altrove. Tuttavia, Alan Wake Remastered ha cambiato questa situazione, lanciando il gioco sulle console PlayStation, Xbox e Nintendo Switch lo scorso anno. Nonostante tutti gli elogi per il gioco originale, la rimasterizzazione non ha ottenuto grandi risultati. Un nuovo rapporto degli sviluppatori suggerisce proprio questo.

Recentemente, un report dello sviluppatore del gioco, Remedy Entertainment, ha rivelato che Alan Wake Remastered non è riuscito a recuperare le spese di sviluppo e di marketing. Epic Games Publishing è responsabile della pubblicazione del gioco e non ha recuperato i soldi spesi per lo sviluppo e il marketing del gioco. Quindi, Alan Wake Remastered non ha prodotto alcun ritorno dall’investimento dell’editore.

“Nel primo trimestre non abbiamo avuto ricavi da royalty da Alan Wake Remastered, poiché Epic Games Publishing non ha ancora recuperato le spese di sviluppo e marketing per il gioco”

Alan-Wake-Remastered

Le vendite di Alan Wake Remastered

Secondo il report di Remedy Entertainment, Alan Wake Remastered non ha prodotto alcun ricavo da royalty al 31 marzo. Epic Games Publishing ha speso molti soldi per commercializzare questo remaster per diverse console. È la prima volta che il gioco esce su console PlayStation, per di più di nuova generazione. Tuttavia, questa uscita non ha avuto il successo che Epic Games Publishing sperava di ottenere.

Una situazione del genere è molto preoccupante per l’editore, soprattutto in vista dell’imminente uscita del sequel. Il lancio di Alan Wake 2 è previsto per il 2023 e il gioco è molto atteso. I giocatori hanno aspettato questo gioco per oltre un decennio, quindi le aspettative saranno estremamnte alte. Tuttavia, il fatto che Alan Wake Remastered non stia andando così bene è un segnale preoccupante per il franchise.

I numeri di Alan Wake Remastered potrebbero migliorare nei prossimi mesi, dato che l’uscita della versione per Nintendo Switch è prevista per l’autunno del 2022. Quindi, forse questo porting aiuterà le vendite del gioco, dato che Nintendo Switch è una delle console più vendute al mondo in questo momento. Il gioco può ancora avere una rinascita, quindi non tutto è ancora perduto.

Alan Wake Remastered

Vi ricordiamo infine che Alan Wake Remastered è approdato sul mercato di tutto il mondo dal 5 ottobre 2021 su console PlayStation, Xbox e PC. Cliccate qui per leggere l’accoglienza che la stampa specializzata ha riservato a questa remastered.

Fonte: PSU

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi