Game Experience
LIVE

Alan Wake 2 non verrà mostrato in estate ma Remedy annuncia la serie TV

Inoltre il primo capitolo è in arrivo su Nintendo Switch.

Remedy Entertainment ha deciso di celebrare l’anniversario di Alan Wake condividendo tutta una serie di nuove informazioni riguardanti la serie di videogiochi con protagonista l’iconico scrittore. Il team di sviluppo ci ha quindi tenuto a precisare che il secondo capitolo della serie non godrà di nuove informazioni nel corso di quest’estate, con i fan che dovranno quindi pazientare ancora un po’ prima di potersi gustare del nuovo materiale del progetto.

E Remedy Entertainment ci ha tenuto a specificare di aver preso questa decisione perché vuole trasmettere ai fan una prima impressione positiva per quanto riguarda Alan Wake 2, per cui è abbastanza evidente come i tempi siano ritenuti ancora poco maturi dal team per riuscire in quest’impresa.

Remedy conferma l’arrivo della serie TV di Alan Wake

Ma nonostante questa notizia, non propriamente positiva, il team di sviluppo capitanato dall’iconico Sam Lake ha condiviso tutta una serie di nuovi artwork del titolo, permettendo ai fan di poter dare un’occhiata ad alcune delle ambientazioni e delle atmosfere che contraddistingueranno questo nuovo progetto.

Ma le novità non sono ancora finite qua, visto che Remedy ha annunciato che Alan Wake Remastered approderà presto anche su Nintendo Switch, con la data di uscita ancora avvolta totalmente nel mistero, ed ha anche rivelato che è in arrivo una serie TV della serie prodotta da AMC.

L’annuncio in questione è avvenuto attraverso un video che trovate qui di seguito con protagonisti Sam Lake, Ilkka Villi e Matthew Porretta.
A questo punto non perdete altro tempo e gustatevelo qui sotto, buona visione:

Intanto prima di lasciarvi ai nuovi concept art pubblicati da Remedy, vi consigliamo di cliccare al seguente link per scoprire tutta una serie di informazioni riguardanti Alan Wake 2.

alan wake 2
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi