NOTIZIE

A Way Out: per poter giocare in co-op servirà soltanto una copia

La settimana scorsa il writer e director di A Way Out, ossia Josef Fares, ha dichiarato nel corso dei Games Award 2017 che sarà necessario possedere una sola copia del gioco per poterlo affrontare in co-op con un proprio amico.

Il nostro Fares, data l’incredulità da parte della comunità di videogiocatori, ha voluto ribadire il concetto in maniera schietta e signorile tramite il tweet che riportiamo esattamente qui sotto.

Lo sviluppatore, in una chiacchierata con PlayStation Blog, ha rilasciato ulteriori dettagli a riguardo. Vediamo le sue dichiarazioni:

“Praticamente, se hai comprato A Way Out, il tuo amico scarica il pass free trial, così lo inviti a giocare l’intero gioco con te gratuitamente.

sì, intendo gratis veramente.”

Ricordiamo che si tratta di un titolo esclusivamente co-op con lo schermo condiviso costante e cinematografico, il quale aiuterà i due giocatori a coordinarsi e prendere decisioni insieme nel corso dell’avventura.

A Way Out, sviluppato da Hazelight Studios e pubblicato da Electronic Arts, sarà disponibile all’acquisto a partire dal 23 marzo 2018 per le piattaforme PC Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One.

Voi cosa ne pensate del gioco e dell’iniziativa presa in considerazione?