Image default
NOTIZIE

Oval Game On – Gaming: il momento di investire è adesso

L’app propone Game On, il prodotto di investimento (ETN) basato completamente sul mercato del gaming e delle tecnologie videoludiche. Uno strumento innovativo per puntare su un settore in costante crescita, che nell’ultimo anno ha raggiunto il 42% di ritorno, rinvigorito dal lancio della nuova generazione di console. 

Torino, 23 novembre 2020 – Per gli appassionati di videogiochi il 2020 è un anno storico. Non capita spesso, infatti, di assistere al lancio di una nuova generazione di console che rinnova la competizione tra Microsoft – con la nuovissima Xbox Series X – e Sony, che ha presentato la quinta generazione di PlayStation PS5

Non c’è dubbio che tra i regali più gettonati di Natale ci saranno proprio i videogame, contribuendo alla crescita di un mercato che in questo 2020 ha subito un’impennata senza precedenti. Mai come quest’anno, infatti, durante i lunghi mesi di lockdown le persone hanno trascorso più tempo a casa, optando spesso sul gaming come passatempo.

Un settore in crescita 

Il mercato dei videogame è un’interessante opportunità di investimento per diversi motivi. Negli ultimi anni il settore del gaming ha allargato molto il suo target, appassionando sempre più persone indipendentemente dall’età. I numeri testimoniano quanto il settore sia perennemente in salute. Secondo le previsioni di Newzoo[1], in tutto il 2020, i 2,7 miliardi di gamer al mondo spenderanno 159,3 miliardi di dollari in videogame, con una crescita del 9,3% rispetto allo scorso anno. Con la pandemia, il suo impatto potrebbe essere ancora più dirompente e, nonostante tutte le incertezze nei confronti del futuro, il mercato dei videogiochi potrebbe crescere a (quasi) doppia cifra rispetto al 2019. 

Game On porta l’investimento a misura di giovani

Nella sezione Invest dell’app, Oval propone Game On, il prodotto di investimento presentato a luglio 2020 e dedicato esclusivamente all’industria dei videogame, delle tecnologie videoludiche e degli eSport. Formalmente si tratta di un Exchange Traded Note (ETN), uno strumento derivato che replica le performance di un indice sottostante e non prevede alcuna data fissa di fine dell’investimento. Acquistando Game On, gli utenti Oval investono di fatto su un paniere di 20 aziende leader del settore, comprendenti nomi illustri come Sony, NVIDIA, Nintendo ed Electronic Arts. Un indice che, con un 42% di ritorno nell’ultimo anno, riflette la grande crescita del settore.

Le buone prospettive per il 2021 lo rendono una soluzione da valutare attentamente, seguendo l’esempio dei moltissimi utenti che hanno già deciso di investire nel mondo Gaming. Il 35% di tutti gli investitori che usano l’app hanno aperto una posizione su Game On, e il 59% di essi ha meno di 35 anni. Un dato quest’ultimo che testimonia il successo del modello di finanza semplice e inclusiva voluto da Oval, che mette alla portata di tutti – e soprattutto dei più giovani – prodotti finanziari complessi e tradizionalmente dedicati a pochi.

Infatti, 1 utente su 6 ha scelto Game On come primo prodotto di investimento, e il 48% degli utenti lo alimenta in modo progressivo e automatico, sfruttando il meccanismo dell’euro-cost averaging, attraverso le Regole Smart a disposizione nella nuova versione dell’app, come quella che prevede di impostare un investimento fisso settimanale.

Un meccanismo di investimento costante e ricorrente nel tempo, in contrapposizione con i ritmi frenetici del trading, che permette di tenere a bada i movimenti di mercato e di muovere i primi passi nel mondo della finanza partendo da un approccio “slow” e consapevole.

Oval Game On

Related posts

Caricamento...