Game Experience
LIVE

Come funzionano le quote delle Scommesse online

Gli appassionati inesperti di scommesse sportive di solito reagiscono con grande stupore alle quote delle scommesse online. In parole povere, questo è il numero stabilito dai bookmaker che determina la probabilità di vincere. Permette di calcolare in qualsiasi momento quanti soldi ti verranno pagati in caso di vittoria.
 
Tuttavia, le quote non sono fissate a caso dal bookmaker. Piuttosto, è il risultato di un calcolo molto complesso. Più alte sono le quote, più alto è il profitto atteso – ma meno probabile è vincere la scommessa. Se hai difficoltà a trovare un bookmaker affidabile, ti suggeriamo di provare Rabona: https://rabona.com/it/sport. Le loro quote e i mercati delle scommesse sono fuori dal mondo.
 

L’importanza delle Quote delle Scommesse Online

Quando si tratta di scommesse, non c’è un numero più importante delle quote. Ci sono due aspetti che spiccano:

La Probabilità di Vincere

Con le quote delle scommesse, il bookmaker esprime quale risultato di un evento considera più probabile. Di solito è chiaramente riconoscibile quale squadra o quale atleta ha più possibilità di vincere un certo evento. Più bassa è la quota, più è probabile che accada.
 
Immaginiamo che il Bayern Monaco stia per affrontare il Friburgo. In questo caso, il Bayern sarebbe il chiaro favorito, perché ha una rosa molto migliore. Così, le probabilità che vincano sarebbero di circa 1,20. Le quote del Friburgo, al contrario, sarebbero molto più alte, almeno 6.00.
 
Il fornitore di scommesse, quindi, considera più probabile che il Bayern Monaco vinca questa partita. Questo è espresso dalle quote significativamente più basse. In altre parole, sono i favoriti in questo caso.

Calcolo del Profitto

Il secondo punto importante è capire come calcolare il profitto usando le quote delle scommesse online. Per fare questo, la puntata viene moltiplicata per le quote. Quindi, usando ancora l’esempio di cui sopra, se si dovesse scommettere 100 dollari sul Bayern Monaco e riuscisse a vincere, si otterrebbero 120 dollari da quella scommessa. Funziona anche al contrario: se scommetti sul Friburgo e indovini il risultato esatto, riceverai 600 dollari.

Come Fanno i Bookmakers a Generare le Quote Sportive?

Molti appassionati di scommesse, specialmente i nuovi arrivati, si chiedono come esattamente i bookmakers creino le loro quote. Ci sono fondamentalmente due modi per calcolare le quote. Alcuni provider utilizzano aziende che offrono il calcolo delle quote come servizio. Questo vale soprattutto per quei bookmaker che offrono scommesse sportive come seconda opzione oltre al casinò. I grandi fornitori di scommesse, d’altra parte, si occupano da soli del calcolo delle quote.

Ci sono molti dati affidabili che possono essere usati per calcolare le quote delle scommesse online, come:

  • Informazioni sulla squadra;
  • Risultati passati;
  • Molte altre statistiche e dati.


La probabilità di uno specifico evento o risultato viene calcolata da tutti questi valori. Ed è su questo che si basano le quote. O un favorito gioca contro uno sfavorito o due squadre di pari livello giocano l’una contro l’altra.
 
Tuttavia, le quote delle scommesse reali sono calcolate in modo un po’ diverso, tenendo conto del margine.
Questo significa semplicemente che le quote realistiche delle scommesse vengono moltiplicate per un numero inferiore a 1, ottenendo quote leggermente inferiori. Poiché questo calcolo si applica a tutti gli eventi che si verificano, rimane sempre qualcosa per il fornitore di scommesse.

C’è una Differenza nelle Quote a Seconda del Torneo?

La stragrande maggioranza degli appassionati di scommesse sportive scommette su campionati o squadre che conosce bene. Di conseguenza, la maggior parte delle scommesse nel calcio sono piazzate sui campionati e le competizioni principali. Questi includono la Champions League, i campionati mondiali ed europei, la Premier League, LaLiga, ecc.
 
Più scommesse vengono piazzate su un evento specifico, più le quote diventano accurate. Ed è proprio qui che sta il problema per gli appassionati di scommesse: le possibilità di vincere sono significativamente più basse in questo caso che se si dovesse scommettere su campionati più piccoli.
 
Ecco perché gli scommettitori professionisti seguono da vicino i tornei meno popolari, come l’Allsvenskan svedese o i campionati minori in Inghilterra, Spagna, Italia e Germania.
 
Dato che le quote qui sono molto meno precise, i bookmaker sbagliano più spesso o non valutano correttamente le situazioni. Quindi, se sai cosa stai facendo, ha senso scommettere sui campionati minori.

7

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi