NINTENDO

Call of Duty: Ghosts – Il multiplayer su Wii U vede 13 giocatori darsi ancora battaglia

Sono soltanto 13 i giocatori rimasti a divertirsi con il titolo Activision.

Wii U è stata una console incredibilmente sfortunata, non riuscendo a superare nemmeno i 20 milioni di unità vendute in tutto il suo ciclo vitale, prima di cedere il passo a Nintendo Switch, console che ha da poco spento le quattro candeline. Proprio in tal senso anche i giochi Terze Parti approdati sulla console Nintendo non hanno ottenuto chissà quale successo e tra questi non possiamo che citare in questo articolo Call of Duty: Ghosts, decimo capitolo della serie sviluppato da Infinity Ward, Raven Software e Neversoft.

Il titolo è approdato infatti sulla console della grande N, PlayStation 3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PC nell’ormai abbastanza lontano 2013. Ebbene dopo poco più di 7 anni dal lancio, COD Ghosts presenta ben 13 giocatori impegnati a darsi battaglia nelle modalità online del gioco… sì avete capito bene.

La scoperta la dobbiamo ad un utente del celebre Reddit che ha immediatamente aperto il thread sull’attivissimo forum, finito in poche ore per essere letteralmente immerso di messaggi da parte dei giocatori che ringraziavano l’utente di cui sopra per aver condiviso questo simpatico e curioso particolare.

Qui di seguito trovate l’immagine che mostra questi tredici stoici e fedelissimi giocatori alle prese con Call of Duty: Ghosts, nonostante un matchmaking che deve essere piuttosto lento!